FANDOM


Figli dell'unione tra un mondano e un demone, gli stregoni conosciuti anche come Figli di Lilith sono una specie di Nascosti estremamente antica. La loro magia è di natura demoniaca e si riconoscono molto facilmente per dei loro tratti distintivi, i cosidetti marchi, che variano da stregone a stregone e che possono passare o del tutto inosservati (come ad esempio un colore degli occhi particolare) o più evidenti (il colore della pelle blu o verde oppure un paio di ali che spuntano dalla schiena, corna sulla testa, eccetera). 


DescrizioneModifica

In quanto progenie di umani e demoni, gli stregoni hanno le loro caratteristiche, quali i loro marchi e, specialmente, la loro magia. 

Sono gli unici Nascosti a non avere un reale punto di riferimento logistico, non hanno né un branco, né un clan come i lupi mannari o i vampiri e anche a differenza delle fate, che hanno le loro Corti. Si può dire, quindi, che devono crescere in modo più solitario rispetto agli altri Nascosti.

Gli stregoni sono immortali, il loro corpo ad un certo punto si blocca, fermandosi e rimanendo immutabile per tutta la loro vita. Il momento esatto in cui questo succede varia per tutti gli stregoni ed è strettamente collegato all'aspetto del padre demone, bisogna però sottolineare che il demone è un Eidolon, quindi un demone mutaforma che molto spesso, prendendo le sembianza di un mondano, riesce ad avvicinarsi alla compagna di quest'ultimo sotto queste mentite spoglie ed è da questo incontro che nscono gli stregoni. 

Come i vampiri, anche gli stregoni sono sterili. 


AbilitàModifica

Gli stregoni possiedono la magia per natura, a differenza sia di altri Nascosti che degli stessi Nephilim. Il cuore pulsante delle loro conoscenze è il Labirinto a Spirale e solo loro possono raggiungerlo e sanno dov'è con esattezza e non possono rivelarlo in alcun modo a nessuno che non sia un altro stregone. Sebbene in misure diverse, tutti gli stregoni possono compiere delle magie e cercare di apprendere e controllare ogni aspetto di queste loro capacità. Alcuni stregoni, proprio per espandere le conoscenze su tale argomento, si ritirano proprio nel Labirinto a Spirale, luogo adatto a questo scopo. 


IfritModifica

Non è detto che da l'unione di un demone e un mondano nasca uno stregone, potrebbe capitare infatti che nasca un ifrit, cioè qualcuno che pur avendo lo svantaggio del marchio, è impossibilitato a fare delle magie. Se ovviamente il marchio è poco visibile e può passare inosservato, questo ifrit può crescere nel mondo dei mondani senza nessun problema o difficoltà anche se naturalmente sarebbe dotato della Vista e riuscirebbe a vedere il Mondo delle Ombre. 

Non è però sempre detto, in quanto se il marchio dovesse essere maggiormente visibile, l'ifrit vivrebbe in una continua oscillazione tra il mondo dei mondani e quello dei Nascosti. Spesso gli ifrit cercano di procurarsi degli strumenti magici in modo da poter vivere a contatto con il Mondo delle Ombre.