FANDOM


Le origini: L'angelo è il primo romanzo nella serie The Infernal Devices di Cassandra Clare. Cronologicamente, è la prima storia nelle Cronache Shadowhunter.

Descrizione Modifica

La magia è pericolosa - ma l'amore è più pericoloso ancora.

Quando la sedicenne, Tessa Gray attraversa l'oceano per trovare suo fratello, la sua destinazione è l'Inghilterra, durante il regno della regina Vittoria, e qualcosa di terrificante la sta aspettando nella Londra dei Nascosti, dove i vampiri, stregoni e altre persone soprannaturali popolano le strade illuminate da lampioni a gas. Solo gli Shadowhunters, guerrieri Nephilim dedicati al liberare il mondo dai demoni, mantengono l'ordine in mezzo al caos.

Rapito dalle misteriose Sorelle Oscure, membri di un'organizzazione segreta chiamata Pandemonium Club, Tessa impara presto che lei stessa è una Nascosta con una capacità rara: il potere di trasformarsi, a piacimento, in un'altra persona. Per giunta, il Magister, la figura oscura che gestisce il club, si fermerà davanti a nulla per rivendicare il potere di Tessa per i suoi scopi.

Senza amici e imprigionata, Tessa trova rifugio dagli Shadowhunters dell'Istituto di Londra, che giurano di trovare suo fratello se lei userà il suo potere per aiutarli. Ben presto si ritrova affascinata e combattuta tra due migliori amici: Jem, la cui bellezza fragile nasconde un segreto mortale, e gli occhi azzurri Will, il cui spirito sarcastico e umore volubile tiene tutti alla larga ... tutti, tranne Tessa. Mentre loro ricerca li attira nelle profondità di un complotto che minaccia di distruggere gli Shadowhunters, Tessa si rende conto che per lei potrebbe essere necessario scegliere tra salvare suo fratello e aiutare i suoi nuovi amici salvare il mondo ... e che l'amore può essere la magia più pericolosa di tutti.

Trama Modifica

Nel 1878 a Londra, i parabatai Will Herondale e Jem Carstairs trovano il cadavere di una quattordicenne, Emma Bayliss in un vicolo. Un'indagine sul pugnale trovato con il suo corpo e il simbolo di un doppio uroboro li conduce al Pandemonium Club.

Nel frattempo, Tessa Gray, ancora in lutto per la morte di sua zia Harriet Moore, è appena arrivata a Southampton per incontrarsi con suo fratello, Nate. Invece di Nate, Tessa viene accolta dalle Sorelle Oscure, la signora Dark e la signora Black, che poi insistono che sono lì a prenderla al posto di Nate.Ad accompagnarle è un cocchiere misterioso con occhi sporgenti, che lascia una strana impressione su Tessa. Sperando di vedere il suo fratello, Tessa accetta di andare con loro.

Sei settimane dopo, Tessa è ancora tenuta prigioniera dalle Sorelle Oscure,che la insegnano a "Cambiare", o mutare forma -un'abilità che Tessa ancora non può spiegare perché ha. Le Sorelle le danno gli oggetti personali delle persone in cui vogliono che lei si trasformi, e, alla fine, Tessa impara a controllare il suo potere.

Una sera, a Tessa viene chiesto di diventare Emma Bayliss, una ragazza la cui esistenza è apparentemente minacciosa per le Sorelle. Tessa rivive gli ultimi istanti di Emma da viva. Le Sorelle sono impressionate e dicono a Tessa che la stanno preparando lei per un matrimonio combinato con un misterioso individuo conosciuto come il "Magister". Si aspettano che il matrimonio si terrà quel giorno o il successivo. Le Sorelle se ne vanno e Tessa cerca di scappare. Colpisce la domestica Miranda, che cerca di fermarla, ma viene catturata dal cocchiere delle Sorelle.

Tessa viene poi legata al letto, ma è in grado di scappare trasformandosi nella piccola Emma. Sentendo qualcuno fuori la stanza, Tessa si nasconde dietro la porta e colpisce l'intruso: Will Herondale, la cui investigazione sul Pandemonium Club l'ha portato alla casa delle Sorelle Oscure. Dopo una confusa prima presentazione, incluso l'imprecare di Will contro di lei, citando la poesia e paragonandosi al personaggio di fantasia, Sir Galahad, Will dichiara che aiuterà Tessa a fuggire. Le Sorelle Oscure li raggiungono e scoppia una battaglia. Altri due Shadowhunters che sono venuti con Will arrivano e si uniscono alla lotta, in cui la signora Dark viene uccisa e Tessa sviene.

Quando Tessa torna in sè, è al London Institute e sotto lo studio di Fratello Enoch, un Fratello Silente, che la informa che lei è o una Nascosta, apparentemente una strega, o un Eidolon, ma non del tutto a causa della mancanza di un marchio. Tessa è anche presentata al direttore dell'Istituto, Charlotte Branwell, che Tessa prende quasi subito in simpatia, il marito eccentrico Henry, e l'egocentrica tutrice dell'Istituto, Jessamine Lovelace. Viene anche riunita con il suo salvatore, Will. Durante la cena, i padroni di casa cercano di scoprire quello che è, mentre spiegano cosa sono -Shadowhunters, o Nephilim, una razza che caccia i demoni- e i misteri del mondo velato in cui vivono. Le dicono che lei ha il loro aiuto nel trovare suo fratello, che ritengono abbia un collegamento con le indagini in corso sulla morte di Emma Bayliss. Tessa poi dimostra la sua capacità trasformandosi in Jessamine.

Perdendosi nell'Istituto, Will le fa fare un tour, presentandola ai loro domestici Agata e Thomas. In biblioteca, Tessa viene a sapere di più su Will e sembrano legare. Volendola accompagnare nella sua stanza, l'umore di Will cambia improvvisamente quando, dopo un incontro con Sophie, scatta alle osservazioni di Tessa e la lascia da sola a trovare la strada verso la sua stanza.

Leggendo il Codice degli Shadowhunters nella sua stanza fino a quando si addormenta, viene svegliata dagli splendidi suoni di un violino. Fa capolino alla fonte della musica e incontra il parabatai di Will, Jem Carstairs. I due conversano brevemente fino a quando un apparentemente Will ubriaco arriva. Quando Jem inizia improvvisamente a tossire, un Will preoccupato manda via Tessa.

La mattina dopo, Sophie aiuta Tessa ad entrare nel vestito scartato da Jessamine. Gli Shadowhunters poi discutono la loro prossima mossa. Charlotte e Henry decidono fare visita ad Axel Mortmain, datore di lavoro di Nate e un possibile filo conduttore, e assegnano a Will e Jem di ispezionare ulteriormente la casa delle Sorelle Oscure. Una Jessamine disinteressata si offre di portare Tessa a fare shopping per aggirare le sue responsabilità.

Jem e Will procederanno quindi verso la Caa Oscura, dove trovano la cosa che pensavano fosse una donna morta, Miranda. Dopo che lei parla a loro, la sua pelle comincia a disfarsi e vedono che in realtà non è un umano, ma simile alle macchine e gadget che ha Henry a casa, uno spettacolo strano e nuovo alla coppia, così la riportano all'Istituto.

L'inchiesta di Charlotte e Henry si dimostra fruttuoso quando Mortmain, che sa stranamente molto sui Nascosti, dice loro che Nate ha preso interesse per il Pandemonium Club, proprio come lui. Egli dice loro che il capo della organizzazione si definisce "il Magister". Quando Henry bluffa e minaccia di scatenare l'ira del Clave convocandolo con la sua invenzione, il "Convocatore", Mortmain paurosamente nomina il Magister come de Quincey, il cui nome Charlotte riconosce come il capo di un potente clan di vampiri londinese, che è anche un influente Nascosto e apparentemente alleato del Clave.

Nel frattempo, dopo l'acquisto dei vestiti, Jessamine porta Tessa al parco. Trascorrendo del tempo insieme, Tessa scopre di più sul perché Jessamine sembra amareggiata di essere un Cacciatore. Al parco, vengono attaccate da un folletto, che Jessamine uccide a malincuore.

Tornati all'Istituto, Henry ha aperto Miranda per studiarla. Scopre, e racconta poi a Tessa che Miranda è in realtà un automa, semplicemente avvolto in carne umana, molto probabilmente quelli dei corpi che hanno trovato presso la casa Oscura.

Più tardi, un altro vampiro, Lady Camille Belcourt, arriva all'Istituto e li informa che de Quincey organizza party dove tortura e uccide gli uomoni bevendo il loro sangue per intrattenimento, quindi rompendo gli Accordi. Tuttavia, gli Shadowhunters si rendono conto che hanno bisogno di coglierlo nell'atto di infrangere la legge prima di fare una mossa contro di lui, dal momento che de Quincey è stato considerato un alleato del Clave per così tanto tempo. Camille ammette che i suoi motivi per farsi avanti era la vendetta contro de Quincey che uccise il suo amante, e anche per incontrare Tessa, di cui si parla molto nel mondo dei Nascosti, e rivela che il fratello di Tessa potrebbe essere con de Quincey.

Will e Tessa decidono che l'unico modo per partecipare alla festa senza causare scalpore è che Tessa partecipi alla festa trasformata in Camille, con Will atteggiato come suo soggiogato umano. Camille dice anche che il suo amante, lo stregone Magnus Bane sarà presente alla festa per fornire loro assistenza.

L'Enclave si riunisce presso la biblioteca per discutere il piano, e sono d'accordo ad acconsentire a Tessa e Will di infiltrarsi a casa di de Quincey e aspettare fuori per un segnale.

Alla festa, Magnus informa Will e Tessa su alcuni piani per un esercito demoniaco ad orologeria trovati in biblioteca, ma sono costretti ad unirsi agli altri vampiri in un'altra stanza prima di poter discutere ulteriormente la questione. La camera è impostata per ospitare una delle "performances" di de Quincey, ma come l'umano si rivela essere Nate, Tessa fa saltare la sua copertura, nel tentativo di salvare il fratello. Will convoca gli altri Shadowhunters, che combattono e uccidono i vampiri. Will affronta de Quincey mentre attacca Camille / Tessa, e lo morde, lo beffa e gli chiede come ci si sente ad essere colui che viene morso. Infuriato, De Quincey riesce a fuggire, e accidentalmente Will consuma un po' del sangue del vampiro a causa del morso. Salvano anche Nate e lo riportano all'Istituto.

Tornati all'Istituto, Will e Tessa condividono un momento appassionato quando lei gli porta l'acqua santa da bere per purificare il suo corpo dal sangue di vampiro, ma lui termina bruscamente il loro bacio e la manda via. Tessa se ne va, confusa e stordita.

Ignaro di questi eventi, Jem consola Tessa e la porta nel suo posto preferito di Londra, dove vengono attaccati dia membri dell'esercito del Magister. Arrivano all'Istituto, ma Jem crolla prima che possa aprire la porta. Tessa riesce ad allertare gli Shadowhunters dentro, ma non prima che una delle figure strisci la mano contro il sangue delle ferite di Jem. La figura ondeggia in maniera grottesca prima di ritirarsi.

Più tardi, Tessa è convocata in camera di Jem, e le spiega perché è crollato prima; quando viveva in Cina, un grande demone fece irruzione nella loro casa e torturò Jem davanti ai suoi genitori come atto di vendetta contro sua madre che aveva fatto irruzione nel nido del demone e ucciso i suoi bambini. Lo hanno torturato costantemente nutrendolo con un farmaco demoniaco che lo fece avere allucinazioni per giorni. E' stato trovato da alcuni Shadowhunters, ma i suoi genitori erano stati ucciso. Jem ammette che il suo corpo è ora dipendente dalla droga demoniaca e ne deve prendere un po' tutti i giorni, causandogli la trasformazione della pelle, capelli e occhi di colore d'argento, e senza di essa il suo corpo non potrebbe funzionare. Non ne ha preso quando era fuori con Tessa, ed è stato per questo che è crollato. Dice anche a Tessa che il farmaco lo sta uccidendo, ma quando Tessa gli chiede perché non si limita a rinunciare alla sua professione pericolosa, lui dichiara che "Vivere è qualcosa in più che non morire".

Il giorno seguente, la maggior parte degli Shadowhunters partono per uccidere de Quincy nel suo nascondiglio a Chelsea. Mortmain, il mondano che ha informato gli Shadowhunters di de Quincey, torna all'Istituto per raccontare a Will e Jem della Sorella Oscura che sta cercando di aiutare il Magister con il suo esercito e la sua posizione. Corrono via per ucciderla, lasciando Nate, Jessamine e Tessa soli con Sophie, Agata e Thomas. Mortmain torna con l'esercito ad orologeria, usando il sangue di Jem dalla mano della figura per aprire la porta e si rivela come il vero Magister. Nate si rivela essere complice di Mortmain. Mentre Thomas cerca di combattere gli automi, Tessa, Sophie e poi Jessamine fuggono verso il Santuario, ma Mortmain inganna Jessamine per aprire la porta camuffando la voce come quella di Will . Tessa accetta di sposare Mortmain per risparmiare la vita di Sophie e Jessamine. Mortmain, credendo di aver vinto, accetta, ma una volta che l'esercito ha lasciato la stanza, Tessa si trafigge nel cuore e cade nella fontana.

Will torna indietro una volta resosi conto che lui e Jem sono stati ingannati, lasciando a Jem la carrozza con un solo cavallo e rallentandolo. Quando Will arriva all'Istituto, fa in tempo ad assistere alla morte di Thomas e dopo averlo ringraziato per tutto quello che ha fatto, continua a cercare Tessa e gli altri. Mentre Jem arriva, si imbatte in Nathaniel e i suoi quattro automi, due dei quali in possesso di Jessamine e Sophie; uno che tiene il Pyxis, una scatola che contiene le energie demoniache necessarie per far rivivere gli automi. Nate ordina all'esercito di ucciderlo - Jem li combatte, ma Nathaniel e la Pyxis riescono a fuggire, appena prima che Charlotte e Henry arrivino per aiutare Jem a finire dei automi. Charlotte rivela che de Quincey, aveva deriso l'Enclave per averlo scambiato per Il Magister.

Nel frattempo, Will scopre Tessa e Mortmain nel Santuario; Tessa, dissanguata nella fontana, Mortmain, inginocchiato accanto a lei. Will attacca Mortmain ma lui scompare. Will collassa e piange la morte di Tessa. Lei poi si risveglia tra le sue braccia e rivela che ha ingannato il Magister facendogli credere che fosse morta, trasformandosi poco prima fingendo di pugnalare se stessa; si è trasformata in una vittima da arma da fuoco in cui si era precedentemente trasformata mentre viveva con le Sorelle Oscure; il sangue della donna morta si era riversato sul petto di Tessa, facendo sembrare come se si fosse ferita.

Dopo che Thomas e gli altri vengono sepolti, Tessa ringrazia Charlotte per la sua ospitalità, ma presuppone che le stia per essere chiesto di andare via. Invece, Charlotte chiede a Tessa di restare, un'offerta che lei accetta.

Tessa va da Will perchè vuole avere un rapporto serio, dopo aver confermato i suoi sentimenti per lei nel Santuario, ma lui suggerisce crudelmente che, mentre sarebbe stato aperto ad andare letto con lei, non avrebbero mai avuto alcun rapporto reale; "Non c'è futuro per un Cacciatore che si trastulla con gli stregoni. Si potrebbe fare amicizia con loro, impiegarli, ma non [sposarli]". Poi sottolinea il fatto che, essendo uno stregone, lei non è in grado di avere figli. Tessa è sconvolta perché questa è la prima volta che lo sento, e fugge da Will.

Jem la trova e la conforta, dicendo che anche se sente di non essere amata perchè non è umana, "All'uomo giusto non importerà" dichiarando sottilmente i suoi sentimenti per lei. (Jem è completamente ignaro del complesso rapporto tra Tessa e Will.) Tessa accetta con gratitudine il conforto di Jem, ma non realizza totalmente la sincerità dietro le sue parole. L'angelo meccanico (la collana al collo di Tessa, che è stato perso durante il caos della battaglia nell'Istituto), vola di nuovo tra le braccia di Tessa.

La storia si conclude con un Will profondamente addolorato che raggiunge il temporaneo alloggio di Magnus Bagne (la casa di Camille Belcourt) per chiedere aiuto, il problema non è noto poiché l'epilogo finisce.

Capitoli Modifica

Prologo: Londra, Aprile 1878, e Southampton, Maggio 1878

  1. La casa oscura
  2. L'inferno è freddo
  3. L'istituto
  4. Noi siamo ombre
  5. Il codice degli Shadowhunters
  6. La strana terra
  7. La ragazza meccanica
  8. Camille
  9. L'Enclave
  10. Re e Principi pallidi
  11. Pochi sono angeli
  12. Sangue e acqua
  13. Qualcosa scuro
  14. Il ponte Blackfriars
  15. Fango straniero
  16. L'incantesimo
  17. Chiamare giù l'oscurità
  18. 30 pezzi di argento
  19. Boadicea
  20. Meraviglia terribile

Epilogo

Personaggi Modifica

Nascosti Modifica

  • Tessa Gray - La protagonista principale della serie, Tessa è una strega che è cresciuto nel mondo dei mondani.
  • Camille Belcourt - Una bellissima vampira antica e informatrice dell'Istituto di Londra che ha un conto in sospeso con un vecchio amico, il capo del suo clan.
  • Magnus Bane - L'amante di Camille, Magnus sarà un aiuto per Tessa e gli Shadowhunters dell'Istituto di Londra, soprattutto per Will Herondale.
  • Alexei de Quincey - Il potente capo del clan di vampiri di Londra che sta organizzando party per deliberatamente e pubblicamente rinunciare alla legge Nephilim e le condizioni degli accordi.
  • Sorelle Oscure - Signora Black & Signora Dark; una coppia di sorelle demoniache con collegamenti con il Pandemonium Club.

Shadowhunters Modifica

  • Will Herondale - Will è uno spenzierato shadowhunter dell'Istituto il cui intento è spingere via gli altri.
  • Jem Carstairs - Parabatai di Will, Jem è uno shadowhunter dell'Istituto la cui vita dipende da una droga che anche lentamente lo uccide.
  • Charlotte & Henry Branwell - I capi dell'Istituto di Londra.
  • Jessamine Lovelace - Una shadowhunter che vive nell'Istituto di Londra che è infelice con la vita da Shadowhunters e desidera solo diventare una mondana.
  • Fratello Enoch - il più invitato tra i Fratelli Silente all'Istituto di Londra.

Mondani Modifica

  • Nate Gray - Il fratello combina guai di Tessa, che era stato apparentemente rapito dal Magister.
  • Axel Mortmain - Mondano ricco e molto influente che ha impiegato Nate in circostanze sospette.
  • Sophie Collins - La domestica delle signore dell'Istituto che diventa una buona amica per Tessa.
  • Thomas Tanner - Custode dell'Istituto che si è allenato con gli Shadowhunters e ha sentimenti per Sophie.
  • Agatha - La cuoca dell'Istituto.

Galleria Modifica

Copertine Modifica

Schizzi da Cassandra Jean Modifica

Adattamento film Modifica

Le origini è stato optato come film dalla Constantin Film, lo stesso studio che ha prodotto The Mortal Instruments: City of Bones. Il 12 aprile 2013, è stato annunciato che Stephanie Sanditz è stata assunta per scrivere la sceneggiatura per l'adattamento cinematografico del libro.

Un aggiornamento da Cassandra Clare afferma che la serie potrebbe essere adattato in una serie televisiva.

Trivia Modifica

La copertina (ora rigida) originale presenta Will Herondale, con l'omonima collana a forma d'angelo meccanico di fronte a lui, in un contesto di Londra. La cover riconfezionata (tascabile) presenta Will, questa volta in ginocchio con i vestiti strappati e macchiati, disegnando una spada dal fodero, con l'illustrazione dell'angelo meccanico che sta alle sue spalle.

Il modello della copertina per Will per la cover originale degli Stati Uniti è Danny Schwarz.

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale